Rimozione cemento-amianto da edifici privati
15/07/2019
Regione Lombardia assegna contributi una tantum per la rimozione di coperture e di altri manufatti (ad es. canne fumarie, tubazioni, vasche, ecc.) in cemento-amianto presenti in immobili di proprietà privata, in attuazione della legge regionale n. 17 del 2003 e del Programma Regionale di Gestione Rifiuti P.R.G.R.(DGR n. 1990 del 20/06/2014).
Scopo dell’intervento è incentivare la rimozione di manufatti in cemento-amianto ancora molto diffusi sul territorio regionale, in continuità con analoghi bandi emanati nel 2017, ma destinati ad interventi su edifici pubblici.
Documenti
  1. Rimozione cemento-amianto da edifici privati