Orti Comunali 2019: Regolamento di utilizzo e modulo di richiesta
03/01/2019 - 28/02/2019
Orti Comunali 2019: Regolamento di utilizzo e modulo di richiesta

Servizio Ambiente e Territorio: REGOLAMENTO DI UTILIZZO DEGLI ORTI COMUNALI
1. Chiunque abbia interesse a potere disporre di un appezzamento di terreno da utilizzare per la coltivazione di
verdure ed ortaggi ad uso familiare può farne richiesta utilizzando il modulo disponibile presso gli uffici comunali,
entro il 31 gennaio di ogni anno;
2. La durata della concessione è annuale, e potrà essere rinnovata di anno in anno, a seguito del pagamento del
canone di concessione, da effettuarsi entro il 28 febbraio dell’anno di utilizzo;
3. Le dimensioni dei lotti da assegnarsi sarà in funzione della disponibilità del terreno da parte del Comune, delle
richieste pervenute e delle necessità dei richiedenti, e potrà variare dai 50 ai 300 mq;
4. I lotti verranno consegnati ai richiedenti entro il 30 Marzo chiaramente identificati attraverso l’apposizione di
appositi picchetti in legno che ne delimitano il perimetro;
5. L’accesso ai lotti sarà consentito solo agli assegnatari dei lotti, che disporranno delle chiavi di apertura del cancello
di accesso, ai loro familiari ed ospiti occasionali, ed interdetto ad altri.
6. E’ fatto espresso divieto a tutti gli assegnatari di recintare l’appezzamento concesso in uso, o di impiantarvi
manufatti o strutture di qualsivoglia natura, che a discrezione del Comune di Bizzarone siano lesive del decoro del
contesto residenziale in cui sono situati, con anche la presenza di importanti strutture ad uso pubblico;
7. Piccole coperture a tunnel per la protezione delle coltivazioni dalla grandine o dal gelo invernale potranno essere
realizzate della altezza massima di mt 1,20, e coperte con rete antigrandine o con film plastici o TNT;
8. Negli orti non dovranno essere lasciati in deposito permanente secchi, bidoni, attrezzi, o altro materiale che leda
l’immagine di naturalità del contesto;
9. Le attrezzature private o comuni che necessitano per la coltivazione degli orti potranno essere ricoverate nel
deposito attrezzi presente in sito, il cui accesso è consentito solo agli assegnatari degli orti;
10. E’ fatto divieto di impiantare alberi da frutta (si fa eccezione per le piante già esistenti in sito) ed in ogni caso le
coltivazioni non dovranno superare l’altezza (indicativa) di due metri;
11. Per l’irrigazione degli orti in assegnazione gli assegnatari potranno utilizzare la presa d’acqua che verrà messa a
disposizione dal Comune di Bizzarone. L’acqua potrà essere attinta attraverso secchi o innaffiatoi. E’ fatto
espresso divieto di utilizzare canne di gomma o irrigatori a pioggia per irrigare le colture. E’ consentita da parte
degli assegnatari dei lotti (a loro cura e spese) la realizzazione di impianti di irrigazione goccia a goccia, previa
autorizzazione dello schema degli stessi da parte del Comune. L’onere relativo al consumo di acqua per
l’irrigazione sarà a carico del Comune di Bizzarone e compensato con il canone di concessione;
12. L’impianto di essenza perenni o pluriennali, la realizzazione di tunnel o di impianti di irrigazione non vincolano il
Comune al rinnovo della concessione, che potrà essere revocata nei termini indicati nel bando di concessione;
13. Il Comune di Bizzarone e i gestori del sito non risponderanno di furti, ammanchi, ammaloramenti o danni di
qualsivoglia natura che dovessero essere arrecati ai materiali, attrezzature o ortaggi degli assegnatari dei lotti,
nemmeno se ricoverati nella casetta appositamente predisposta per la loro custodia;
14. La gestione materiale del sito, la individuazione dei lotti da assegnare, e la sorveglianza del rispetto dei regolamenti
di utilizzo sono affidati al Comune di Bizzarone;
15. Costituiscono motivo di non rinnovo o di revoca della concessione la mancata osservanza del regolamento di
utilizzo (ad insindacabile giudizio della Amministrazione comunale), il mancato pagamento del canone di
concessione, o il mancato utilizzo (tranne giustificato motivo) del terreno concesso in uso;
16. Il Comune di Bizzarone, si riserva di potere assegnare i lotti di cui si fosse revocata l’assegnazione ad altri cittadini
che ne abbiano fatta richiesta.

L’assessore all’Ambiente e Territorio
Giuseppe Ciapessoni
Documenti
  1. Regolamento di utilizzo
  2. Modulo richiesta orto